Mario Cardone (Partito Socialista), lettera aperta al Sindaco Caselli


politica2Sig.Sindaco Luca Caselli

Lei ricorderà che nel 1998 per decisione della Giunta Tosi la piazza antistante il residenziale “Il Fontanazzo” intestata a Guido Rossa sindacalista della CGIL barbaramente ucciso dalle Brigate Rosse fu reintestata “Piazza Fabbrica Rubbiani”.

Da allora lo scrivente ed altri Consiglieri Comunali hanno sollecitato le Giunte succedutesi a porre riparo ad un atto incomprensibile con la rentestazione di “un qualcosa” ad una vittima dell’intolleranza politica.

Certe furie di stampo iconoclasta non hanno senso ed a tutt’oggi, nonostante le dichiarazioni di ottemperare, non hanno sortito effetti.

La presente quale appello alla Sua sensibilità politica ed istituzionale per porre rimedio alla questione e dare un giusto riconoscimento a Guido Rossa.

Con i più vivi ringraziamenti

Mario Cardone Direttivo Provinciale Partito Socialista