Da questo pomeriggio la centrale che garantisce il trattamento dell’aria e il condizionamento delle sale operatorie dell’Ospedale Ramazzini di Carpi ha ripreso regolarmente a funzionare. L’intervento dei tecnici dell’Azienda Usl di Modena, che in poco più di ventiquattro ore hanno risolto l’inconveniente tecnico emerso ieri, è stato infatti completato intorno alle 17.00. Domani e dopodomani si proseguirà con le verifiche tecniche, il cambio dei filtri dell’aria e gli ultimi collaudi.


Esaurita la fase di ripristino della piena efficienza degli impianti, la giornata di lunedì sarà destinata alla progressiva riattivazione delle sale operatorie che da martedì torneranno a funzionare a pieno regime.
Oggi è stato anche reso esecutivo il piano per ridurre al minimo i ritardi rispetto agli interventi programmati ed assicurare l’efficace gestione delle eventuali urgenze, che, se necessario, saranno seguite dagli altri ospedali della provincia.
In particolare, oggi, dieci dei quindici interventi programmati sono stati rinviati di alcuni giorni; gli altri cinque sono stati regolarmente eseguiti presso il Nuovo Ospedale Civile S. Agostino Estense di Baggiovara.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013