Previsti tre giorni di disagi per neve e gelo anche a Reggio Emilia


Dalla notte di oggi (intorno alle ore 2) alla mattina dell’8 gennaio, sono previsti di disagi causati da nevicate a intermittenza e gelo persistente che favorirà la formazione di ghiaccio sulle strade. Sono le conseguenze dell’irruzione di una perturbazione di origine polare sull’Europa centrale, che si farà sentire anche sull’Italia settentrionale e centrale.

La Protezione civile, sulla base delle previsioni, ha emesso un Avviso di avverse condizioni meteo.
Il Comune di Reggio invita la cittadinanza a tener conto della situazione che si verificherà nelle prossime ore e ad adottare comportamenti personali conseguenti, fornendo alcuni consigli utili, in particolare per quanto riguarda la Mobilità:
1) limitare gli spostamenti al minimo indispensabile;
2) utilizzare l’auto solo se indispensabile; ridurre l’utilizzo delle auto di famiglia e se possibile organizzarsi con amici e vicini per gli spostamenti necessari;
3) ripensate agli orari; anticipare la tradizionale partenza da casa; ghiaccio e neve comportano sicuramente tempi più lunghi di spostamento. In questi casi è difficile mantenere i soliti ritmi;
4) privilegiare i mezzi pubblici;
5) servirsi anche di percorsi alternativi rispetto alle direttrici principali;
6) controllare il vostro veicolo a cominciare dai pneumatici. Le gomme tradizionali (estive) risultano inadeguate per far fronte alla neve. Meglio usare coperture del tipo “termico”;
7) si ricorda che durante le passate nevicate molte automobili prive di gomme adatte hanno creato problemi al traffico bloccando ponti e cavalcavia;
8) una volta in viaggio guidare con la massima prudenza, mantenendo una bassa velocità;
9) le distanze di sicurezza devono essere maggiori rispetto a quelle abituali; la neve diminuisce l’aderenza all’asfalto e lo spazio di frenata si allunga;
10) controllare i tergicristalli, che devono essere in buono stato;
11) parcheggiate negli appositi spazi e utilizzare il garage;
12) prima di partire pulire dalla neve sia i finestrini sia il tetto dell’automobile. La neve può cadere all’improvviso sul parabrezza e impedire la vista;
13) se si vede un automobilista in difficoltà, cercare di aiutarlo.

Il Comune di Reggio ed Enìa sono mobilitati per fronteggiare le conseguenze della perturbazione.
Gli agenti della Polizia municipale saranno attivi sul territorio comunale e, in particolare, nella giornata del 7 gennaio gli uffici del Comando saranno chiusi perché il personale – 120 uomini, suddivisi in due turni di servizio – sarà impegnato sulla rete stradale e a presidio degli incroci principali.
Enìa ha pianificato, dalle ore 14 di oggi, una campagna di salatura supplementare davanti alle scuole; per le ore 21 la salatura nelle strade principali dei quartieri (quelle cioè non considerate di viabilità principale) e, per le 23.30, la salatura della viabilità principale. Tutti gli spazzaneve sono allerta.