Medolla: un chilo di cocaina in casa, due giovani marocchine in manette


Due donne marocchine, di 25 e 33 anni, entrambe regolari in Italia e residenti a Medolla, sono state arrestate dai Carabinieri che nell’abitazione di una della due hanno sequestrato oltre un chilo di cocaina.

La più giovane è stata bloccata durante un controllo a Cavezzo: era in scooter e portava con sé venti grammi di cocaina. Si è risaliti così all’amica, sempre marocchina, nella cui abitazione, a una perquisizione, è stato trovato l’ingente quantitativo di cocaina. Entrambe le donne sono state condotte in carcere.
Secondo i militari, le due giovani spacciavano nell’area della Bassa.