Quattro operai Hera feriti in una esplosione a Bologna


Questo pomeriggio, in un cantiere della ditta Hera a Castel di Casio, quattro operai sono rimasti ustionati, nessuno gravemente, nell’esplosione di una conduttura del gas.

Gli operai sono stati investiti dalla fiammata seguita alla fuoriuscita di carburante, dopo che un escavatore ha urtato una conduttura del gas.
Due dei feriti sono stati trasferiti in elicottero al Centro grandi ustionati di Parma, uno è ricoverato al Maggiore di Bologna e un altro all’ospedale del vicino comune di Porretta Terme.

Sulla dinamica dell’incidente stanno indagando i carabinieri di Castel di Casio e Vergato coordinati dal pm Licia Scagliarini.