‘Oltre la moda… La via Emilia in vetrina’ domani a Carpi


Sarà Carpi ad ospitare domani, venerdì 27 giugno, dalle 20.30 in poi, la settima edizione di Oltre la moda… La via Emilia in vetrina, un progetto che dal 2002 fa tappa nelle città che si affacciano sulla via Emilia per muovere le eccellenze regionali abbinando, in questo caso, la moda e i prodotti agroalimentari.


Suggestivo il palcoscenico – il Palazzo dei Pio, in piazza Martiri – scelto quest’anno da Cna Modena, che per la terza volta organizza questa iniziativa sul nostro territorio. Evento dal successo annunciato, al pari delle precedenti edizioni, visto che i posti disponibili, circa 600, sono completamente esauriti a seguito delle numerose richieste arrivate da spettatori e addetti ai lavori.

Si tratta di un evento unico nel suo genere, che vivrà di sfilate (intimo, sposa e abbigliamento) dedicate alla moda ma anche agli accessori (scarpe, bigiotteria, prodotti in cuoio).
Novità di quest’anno una mostra dedicata all’artigianato artistico, realizzata in collaborazione di Artigianart presso la Sala Ex Poste.

Largo spazio sarà dedicata alla rassegna di prodotti enogastronomici come salumi, formaggi, vini, dolci, il pane “d’autore” realizzato da panificatori artigiani modenesi. Tutti prodotti che gli spettatori potranno testare in prima persona – dopo averli ammirati durante la serata grazie a collegamenti realizzati su un grande schermo appositamente allestito – nel corso della degustazione che concluderà l’evento.
Dieci aziende del tessile abbigliamento, quattro imprese di produzione di accessori, sedici del settore alimentare saranno i veri protagonisti di questa serata, organizzata da Cna con il contributo della Camera di Commercio di Modena e il sostegno di Unipol Assicurazioni.

“Un evento – commenta Luigi Mai, presidente della Cna di Modena – di cui andiamo orgogliosi perché ci consente di dare visibilità a imprese che per le loro dimensioni non hanno frequenti occasioni in questo senso. Ma si tratta anche di un’operazione culturale, perché vuole promuovere le eccellenze delle nostre produzioni, le capacità delle piccole e medie imprese in tutti i settori e, in particolare, in quello della moda, che proprio dal made in Italy affonda uno dei suoi più importanti fattori di competitività. Non è casuale che proprio in occasione di questo evento sia stata lanciata, assieme a Lapam Federimpresa, una raccolta di firme da presentare al Governo Italiano, iniziativa nata a Carpi ma che è stata recepita a livello nazionale”.

E in questa direzione va anche la collaborazione, attivata con l’edizione 2008 di ‘Oltre la moda… la via Emilia in vetrina’, con il Cst – Centro Scuola Taglio e le classi V F e V G dell’Istituto Professionale Cattaneo.
Ad organizzare scenograficamente l’evento, al pari degli anni scorsi, è l’agenzia “Free Lance” di Bologna.
Già assegnate anche le prossime edizioni di ‘Oltre la moda… la via Emilia in vetrina’. Nel 2009, infatti, toccherà a Parma, mentre nel 2010 sarà la volta di Reggio Emilia.

Queste le aziende che proporranno sabato le proprie collezioni:
BARONI spa (abbigliamento donna e uomo – Concordia); BONINI VITTORIA (sartoria, abiti da sposa e cerimonia per donna e per uomo – Mirandola); BONITALOLA (intimo e mare – Rovereto); CLASSIC by Sergio Ferrari e C. (alta moda uomo – Parma); CRIPTO (abbigliamento donna – Carpi); DONNE DA SOGNO (abbigliamento e maglieria donna – Carpi); HAZARD COUTURE (abbigliamento donna – Carpi); KELIS (abbigliamento donna – Carpi); LABORATORIO PELLICCERIA LAMBERTINI (pellicceria – Modena); SUSANNA ZETA (alta moda – Carpi); MHARFY (calzature ed accessori, bigiotteria – Modena); CREAZIONI ARTISTICHE SALOME’ (accessori bigiotteria – Modena); LA VACCHETTA GRASSA (cuoieria artigiana – Modena); MAGIE DI VETRO (oggettistica – Formigine).
Coodrinamento degustazioni: ARMONIE RICEVIMENTI (Bomporto).
Acconciature curate da CARLA BERGAMASCHI by Immagine (Modena).
Degustazioni offerte da: Acetaia Malpighi (Modena), Az. Agricola il Poggio (Castelvetro), Az. Agr. Santa Chiara (Castelvetro), Capricci del Bosco (Pievepelago), Il Girone dei Golosi (Serramazzoni), Il Mallo (Maranello), Il Sottobosco Re Porcino (Pavullo), Prosciuttificio D’Autore (Castelnuovo), Prosciuttificio F.lli Ballocchi (Pavullo), Consorzio del Prosciutto Tipico di Modena, Salumificio reggiani (San Felice), Il Forno di Levizzano (Levizzano), Salumificio Vecchi Carlo (Castelnuovo), Sapori del Borgo Antico (Pavullo), Caseificio Superchina (Fanano), Maia Felix (Mirandola).