Carpi: scuole Leonardo Da Vinci, proseguono i lavori


Il 7 gennaio scorso è stata aperta la prima parte della nuova scuola primaria “Da Vinci” in via Giusti a Carpi. La costruzione, ultimata entro i tempi previsti, si sviluppa su due piani fuori terra e ha reso disponibili le prime 8 aule, ed i relativi spazi accessori quali le bidellerie, i ripostigli e i servizi igienici. In questi giorni, in via Doria, sono iniziati i lavori di costruzione della seconda parte del fabbricato, che dovranno terminare entro il 22 ottobre prossimo.

Per consentire l’allestimento del cantiere nella massima sicurezza sarà necessario abbattere alcune alberature esistenti nell’area cortiliva della scuola. In relazione a tale intervento si ricorda che una volta ultimata la nuova scuola, verranno poi realizzate opere di sistemazione dell’area esterna che prevedono anche la piantumazione di numerose nuove alberature, le cui essenze si integreranno con le necessità delle attività scolastiche all’aperto, riqualificando e migliorando una situazione esistente ormai deteriorata negli anni.

La nuova scuola, una volta completata, si svilupperà su due piani. Al piano terra saranno disponibili 5 aule per l’attività didattica normale, un’aula per le attività collettive (sala lettura), un’aula di appoggio per le attività speciali, il locale mensa, il locale servizio pasti per il ricevimento e lo smistamento delle monoporzioni, i servizi igienici riservati al personale della mensa, la bidelleria, un ripostiglio compartimentato, un locale tecnico, i servizi igienici per gli alunni e per adulti, e un servizio igienico per inabili. La pianta del piano terra si ripeterà pressoché uguale al piano primo, riproponendo le aule per l’attività normale sul fronte sud, i locali di servizio sul fronte nord, e tre laboratori per le attività speciali (laboratorio artistica, laboratorio informatica, laboratorio scienze).