Caso di meningite non meningococcica a Guastalla


La Direzione dell’Azienda USL informa che è stata diagnosticata una meningite non meningococcica, quale complicanza di altra patologia complessa, in una persona di 60 anni, attualmente ricoverata all’Ospedale di Guastalla.

Il tipo di meningite contratto dal paziente non rende necessari interventi di profilassi né sugli ambienti né sull’uomo: non è necessaria pertanto alcuna profilassi vaccinale o antibiotica.
Il sistema di sorveglianza, basato sulla segnalazione tempestiva di tutti i nuovi casi, non ha segnalato in provincia di Reggio Emilia, nelle ultime settimane, alcun incremento nella incidenza delle meningiti.
A questo proposito si precisa che nel corso del 2007 si sono registrati in provincia 12 casi di meningite batterica, di cui nessuna dovuta al meningococco. Tale incidenza è sostanzialmente costante negli anni.