Al Comunale di Carpi Alessandro Gassman in ‘La parola ai giurati’


Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 gennaio alle ore 21 la stagione di Prosa del Teatro Comunale di Carpi propone ‘La parola ai giurati‘ di
Reginald Rose, con Alessandro Gassman nella doppia veste di regista e protagonista.


La parola ai giurati. New York, 1950. E’ il 15 agosto e una giuria popolare composta da dodici uomini di diversa estrazione sociale, età e origini è chiusa in camera di consiglio per decidere il destino di un ragazzo ispano-americano accusato di parricidio. Si deve raggiungere l’unanimità per mandarlo a morte e tutti sembrano convinti della sua colpevolezza. Tutti ad eccezione di uno che, con una finezza psicologica pari alla sagacia dialettica, costringe gli altri a ricostruire nel dettaglio i passaggi salienti del processo e, grazie a una serie di brillanti deduzioni, ne incrina le sicurezze, insinuando in loro il principio secondo il quale una condanna deve implicare la certezza del crimine al di là di ogni ragionevole dubbio. Fra violenti contrasti, dubbi, ripensamenti, discussioni, l’imputato verrà dichiarato non colpevole.
Nel 1957 il regista Sydney Lumet trasse dal teledramma di Rose (scritto nel 1954) un grande film interpretato da Henry Fonda e Martin Balsam. William Friedkin ne fece poi un rifacimento per il piccolo schermo nel 1997.
Per informazioni (i posti per le tre serate sono già quasi esauriti). Teatro Comunale, telefono 059 649263.