Reggio E.: sabato e domenica, in centro storico, ‘Re di fiori’


Re di Fiori‘ è la manifestazione che sabato 2 e domenica 3 giugno trasformerà i sagrati delle chiese, le finestre e i balconi dei palazzi del centro storico di Reggio Emilia in grandi macchie di colore profumate.

Il progetto ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato Turismo e Città Storica del Comune di Reggio Emilia, dell’Ufficio Diocesano per i Beni Culturali della Curia Vescovile di Reggio Emilia e Guastalla, delle Associazioni di Categoria Confcommercio, Confesercenti, Cna, Cia e Coldiretti.

‘Re di Fiori’ è un evento articolato in diversi momenti, in particolare l’organizzazione di due concorsi floreali, uno riservato ai professionisti, denominato “Sagrati in Fiore”, l’altro per privati, denominato “Balconi in fiori” e una mostra mercato di fiori, piante e accessori per il giardinaggio, che si terrà nelle vie del centro domenica 3 giugno dalle 9 alle 20.
Il concorso “Sagrati in Fiore” prevede l’abbellimento dei sagrati delle principali chiese della città, da parte dei fioristi reggiani. Le chiese coinvolte nell’iniziative sono 11: Duomo, Basilica di San Prospero, Basilica della Ghiara, Chiesa di Sant’Agostino, Chiesa di San Giorgio, Chiesa di San Francesco, Chiesa di San Giacomo e Filippo, Chiesa di San Giovannino, Chiesa di Santo Stefano, Chiesa di San Pietro, Chiesa del Cristo. L’allestimento dei sagrati sarà effettuato la mattina del 2 giugno e già a partire dalle ore 10 sarà possibile per i cittadini reggiani ammirare le composizione realizzate dai professionisti.
L’abbinamento sagrati/fioristi è stato effettuato a sorteggio. Questi i risultati:
Sagrato n. 1 – Duomo – “Floricoltura e vivai Corradini Mauro e Daniela”, via Bassi RE
Sagrato n. 2 – Chiesa di Sant’Agostino – “La Mariposa”, corso Garibaldi Scandiano
Sagrato n. 3 – Chiesa di San Francesco – “Design Floral Canaria”, viale Regina Margherita RE
Sagrato n. 4 – Chiesa del Cristo – “Miosotis”, viale Martiri di Cervarolo RE
Sagrato n. 5 – Chiesa di S. Giacomo e Filippo – “Rivi Umberto”, viale Martiri delle Foibe RE
Sagrato n. 6 – Basilica della Ghiara – “Casa dei Fiori di Ferrari”, via Emilia San Pietro RE
Sagrato n. 7 – Basilica di San Prospero – “Istituto Professionale Agrario A. Motti”, Villa Gaida RE
Sagrato n. 8 – Chiesa di San Giorgio – “Le Monelle”, Via della Repubblica RE
Sagrato n. 9 – Chiesa San Giovanni Evangelista – “Casa delle Sementi”, Piazza Casotti RE
Sagrato n. 10 – Chiesa di S. Stefano – “Mori And Co.”, via Beretti RE, “Az. Agricola Tamagnini Carla”, via Felisino RE
Sagrato n. 11 – Chiesa di S. Pietro – “F.lli Del Bue”, via Beretti RE

Le composizioni saranno visionate da una giuria tecnica di esperti che si riunirà domenica 3 giugno alle ore 10 ed esprimerà il proprio giudizio in una scheda di valutazione, decretando i vincitori. I primi tre classificati saranno premiati con n. 1 buono vacanza Iperclub valido per una settimana di soggiorno per n. 4 adulti e n. 1 bambino.

La giuria tecnica è composta dai seguenti esperti: Mimmo Spadoni, Assessore alla Città Storica del Comune di Reggio Emilia. Luciana Tincani, Responsabile Ufficio Sviluppo economico e organizzativo del Comune di Reggio Emilia, Alessandro Bertani, agronomo, Anselmo Montermini, presidente del Consorzio Fitosanitario, Maura Mussini, artista e coreografa, Vilder Canalini, rappresentante di categoria Assofioristi della Confesercenti, Giuliana Gasparini, rappresentante di categoria della Confcommercio, Galli, insegnante dell’Istituto Tecnico Zanelli e progettista di parchi e giardini.
Anche i cittadini potranno esprimere il loro giudizio votando il sagrato più bello, con una cartolina disponibile su tutti i sagrati delle chiese. Le cartoline dovranno essere imbucate nella giornata del 2 giugno e nella mattinata di domenica 3 in un’urna situata presso il punto informativo dell’organizzazione, in Piazza Prampolini; tra tutte le cartoline pervenute, ne sarà estratta una a sorte che regalerà al titolare della cartolina, 1 buono vacanza Iperclub valido per una settimana di soggiorno per n. 4 adulti e n. 1 bambino.

– Il concorso “Balconi in Fiore” è riservato ai cittadini, residenti nel comune di Reggio Emilia, e riguarda l’abbellimento di finestre e balconi di abitazioni private. E’ stato richiesto l’invio di una foto in formato digitale del balcone che la giuria di esperti valuterà, decretando anche in questo caso i vincitori. Ai primi tre classificati verrà offerto un buono vacanza Iperclub valido per una settimana di soggiorno per n. 4 adulti e n. 1 bambino.

Le premiazioni avranno luogo alle ore 18,00 di domenica 3 giugno in Piazza Casotti.
– Mostra mercato. Domenica 3 giugno, dalle ore 9 alle ore 20, nelle piazze e nelle vie del centro storico di Reggio Emilia si svolgerà una grande mostra mercato di fiori, piante e accessori per il giardinaggio. Hanno aderito all’iniziativa circa 60 espositori, provenienti da tutta Italia, in una percentuale dell’80% da fuori regione e del 20% dalla regione Emilia-Romagna. Il percorso della mostra copre Piazza Prampolini, Via Farini, Sotto Broletto, Piazza San Prospero, Stradone Vescovado, Via Fornaciari, Via Toschi, Via San Carlo. Piazza Fontanesi, trasformata per l’occasione in giardino fiorito dall’azienda “Corradini Mauro e Daniela” di Reggio Emilia, ospiterà stand enogastronomici di prodotti tipici reggiani e di altre regioni d’Italia e stand di artigiana artistico. Presenza anche del Circolo degli Artisti con alcuni degli associati.
Progetto Scuola. ‘Re di Fiori’ non ha voluto dimenticare il mondo dei bambini e li ha coinvolti con l’iniziativa “Fiori di campo”, la realizzazione di un disegno a tema, con l’obiettivo di offrire un’occasione per i piccoli di osservare la natura e di esprimerla con la grafica. Hanno aderito al progetto le scuole dell’Infanzia “Giovanni Pascoli”, “Bruno Ciari” “Don Luigi Guglielmi”, “Dante Alighieri”, “San Domenico Savio” (fraz. di Sesso) e le scuole elementari “Bergonzi”, e “Giovanni Pascoli”, per complessive 16 classi e circa 400 bambini. I disegni saranno esposti in una mostra allestita sotto il portico di Piazza Casotti, domenica 3 giugno, a partire dalle ore 10. Ad ogni bambino sarà consegnata una medaglia di partecipazione e un gadget da parte dell’organizzazione. Per tutta la giornata in Piazza Casotti sarà anche presente Farini Libreria con uno stand di libri di letteratura per l’infanzia.
“Nove di Fiori”. E’ stata inaugurata sabato 26 maggio e proseguirà fino a domenica 3 giugno presso lo spazio espositivo di Unionmark “Lo Spinario”, in Via Guido da Castello, 2, una mostra a soggetto floreale/paesaggistico dal suggestivo nome di “Nove di Fiori”, nove artisti reggiani che espongono le loro opere.