Agricoltura: Varani (FI) su finanziamenti Misura F bloccati




La Regione, tramite l’Agrea, avrebbe dovuto erogare entro il 15 ottobre 2006 i finanziamenti relativi alla cosiddetta Misura F in campo agro-ambientale, una cifra “rilevante” che si aggirerebbe intorno ai “50 milioni di euro”.


Lo afferma il consigliere regionale Gianni Varani di FI in un’interrogazione, dove specifica che questi contributi, secondo una “versione”, sarebbero stati bloccati dal Ministero, al contrario di “altre misure che avrebbero avuto il via libera”, e l’Amministrazione regionale non avrebbe i “mezzi” per anticipare quanto dovuto.
Evidenziando quindi che imprenditori ed associazioni interessati non risulterebbero adeguatamente informati sulle ragioni del ritardo, con i conseguenti disagi del caso, Varani chiede alla Giunta regionale se quanto esposto corrisponda a verità, e cioè se sia effettivamente il Ministero che non svincola i fondi, e quali ne siano le ragioni.

Il consigliere inoltre, evidenziando “gli anni di polemiche della Giunta emiliano-romagnola contro il precedente Governo proprio sul tema dello sblocco dei finanziamenti”, vuole sapere se questa situazione non debba ritenersi inaccettabile e paradossale, visto che l’attuale esecutivo nazionale è di centro sinistra.
Da ultimo, Varani invita la Giunta a chiarire quali tempi preveda per lo sblocco dei fondi e per la successiva erogazione e, “per correttezza istituzionale”, a comunicare ai soggetti interessati i motivi del mancato rispetto della scadenza del 15 ottobre, segnalando una “possibile e ragionevole tempistica futura”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013