Boretto: ovuli cocaina si rompono nell’addome, grave


E’ stato trasferito in un ospedale del Parmense, dove si trova ricoverato in gravi condizioni, un 27enne liberiano residente a Boretto accompagnato da alcuni sconosciuti all’ospedale di Guastalla lunedì, dopo che alcuni ovuli di cocaina che trasportava nella cavità addominale si sono rotti.


A Guastalla i medici hanno individuato nel suo stomaco circa 30-40 ovuli di cocaina. Alcuni involucri si erano aperti causandogli un arresto cardio-respiratorio e un coma post atossico.

Il giovane è stato trasferito in un ospedale del Parmense: le gravi condizioni impediscono l’effettivo trasferimento nel carcere. Come atto dovuto infatti il liberiano è stato arrestato, ma è stato trattenuto in ospedale per poter essere curato.
I carabinieri di Boretto stanno indagando per chiarire i contorni della vicenda.