Reggio E.: Music for Museo, musicisti DJ, manipolatori di suoni


Dopo le precedenti sonorizzazioni avvenute alla Biblioteca Panizzi, alle Officine Reggiane e in Piazza San Prospero (Sett. Fot. Europea) il progetto
Music For approda ai Musei Civici della città. Lo spazio che più di qualunque altro rappresenta la storia e l’identità culturale della città verrà invaso dal suono. Un evento musicale e multimediale, un esperimento unico nel suo genere che fornirà una chiave di lettura inedita degli spazi e delle collezioni contenute al museo.

A cimentarsi in questa ricerca audiovisiva saranno numerosi protagonisti: musicisti, dj, videomaker,
grafici, tecnici delle luci, ognuno di loro darà vita ad una differente performance. Per questa occasione Music For ha scelto quale principale
testimone musicale una delle ultime rivelazioni in ambito elettronico: Populous. La serata vedrà inoltre la partecipazione di importanti realtà
musicali della nostra città: Jucca Reverberi con il progetto …Romantische Punk, e il DJ set di Valerio Tamagnini e Peter Edison. Ad ognuno dei musicisti è stata affidata una differente sezione del museo.
A supporto delle performance audio ci saranno proiezioni video dedicate alle
collezioni, mentre al secondo piano dell’edificio, all’interno della Galleria Fontanesi, il Collettivo Underscore, Frame Dealer, LTD-Comunicattive, Jessica Incerti Telani, Yuri Degola realizzeranno
videoinstallazioni dedicate alla città.
Le sonorizzazioni e i video rimarranno installati all’interno del museo fino all’epifania prossima.

Music For Musei Civici è un progetto curato da ProMusic, Lorenzo Immovilli, Yuri Degola, Georgia Cantoni, promosso dall’assessorato alla cultura del
Comune di Reggio.