Reggio E.: 90 uccelli protetti sequestrati alla Fiera Ornitologica


Novanta uccelli selvatici appartenenti a specie protette sono stati sequestrati – e il 90% immediatamente liberati – grazie a un’azione
antibracconaggio effettuata alla 67/ma Esposizione Ornitologica Internazionale di Reggio Emilia dalle guardie volontarie della Lipu di Parma, in collaborazione con il Corpo Forestale di Reggio Emilia e la Polizia Provinciale di Reggio Emilia, Parma e Bologna.


Durante le due giornate – informa la Lipu – le guardie hanno denunciato alcune persone per possesso illegale di specie protette e, in un
caso, per maltrattamento di animali.
Undici le sanzioni amministrative elevate durante i controlli.
Quattro ore di pedinamenti sono state necessarie per ‘incastrare’ un bracconiere di Pompei, al quale sono stati sequestrati 49 cardellini, 17 lucherini, due esemplari di Passera mattugia e sette fanelli,
immediatamente liberati nel piazzale della fiera.

Inoltre sono stati sequestrati tre esemplari di Upupa, due di Codirossone, tre di Verdone, due
di Crociere, un Verzellino e due esemplari di Organetto, affidati al Centro Recupero Fauna Selvatica Lipu di Reggio Emilia. Alle operazioni
hanno partecipato anche alcune guardie ecologiche di Reggio Emilia.