Tre persone arrestate dai Carabinieri nella Bassa modenese


I militari della Stazione di Concordia sulla Secchia, unitamente ai colleghi della Compagnia di Carpi, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, B.Y 30 enne, cittadino Marocchino, clandestino e C.C.I. modenese, 36 enne, domiciliata in via vignolese.

Durante la perquisizione domiciliare disposta dalla Procura della Repubblica di Modena per una tentata estorsione effettuata da B.Y. circa due mesi fa in danno di un giovane 20 enne di Concordia sulla Secchia – dove il cittadino marocchino si era impossessato del documento di circolazione del ciclomotore del giovane come pegno per il pagamento della cocaina acquistata a debito. All’interno dell’abitazione i Carabinieri hanno rinvenuto 12 involucri contenenti 5 grammi circa di cocaina occultata all’interno del bagno. I due arrestati si trovano presso il carcere di Modena.

I militari della Stazione di San Felice sul Panaro, hanno invece arrestato F. A., cittadino albanese 24 enne, poiché si tratteneva nel territorio nazionale senza giustificato motivo, in violazione dell’ordine impartito da autorità. Infatti F.A., controllato dai militari in una via del centro di San Felice, risultava dagli accertamenti colpito da decreto espulsione.