A Sestola appuntamento con la gastronomia locale




Stand e ristoranti del paese offriranno a prezzi convenzionati le specialità tipiche locali: porcini, crescentine, borlenghi, polenta, castagne, frutti di bosco, cioccolata e croccante. Giovedì 12 il 1° Grand Prix del Tortellone del Frignano con Massimo Bottura nella giuria.

Funghi, crescentine e borlenghi ma anche polenta, castagne e latticini, senza tralasciare i salumi, la cioccolata, il croccante i mirtilli e l’aceto balsamico. Sono molti i prodotti tipici della cucina montanara dell’Appennino modenese protagonisti della seconda edizione della “Festa della Gastronomia Locale”, in programma a Sestola, il 14 e 15 ottobre. Nella due giorni della manifestazione le vie del centro storico della “capitale del Cimone” saranno occupate dagli stand che proporranno degustazioni e vendite di prodotti tipici, ma anche da animazioni, musica itinerante, spettacoli, salotti letterari, laboratori artistici e attività sportive. Il tutto a cura del circolo culturale “Sette di quadri”. Sabato sera alcuni ristoranti del paese prepareranno cene a tema a prezzi convenzionati con originali proposte culinarie.

Quest’anno il programma della “Festa della gastronomia locale” prevede un’interessante anteprima: domani, giovedì 12 ottobre, presso l’Hotel S.Marco di Sestola dalle 10.30 si tiene il “1° Grand Prix del Tortellone del Frignano” con un presidente di giuria d’eccezione come Massimo Bottura. La giornata si concluderà con un cena di gala (sempre presso l’Hotel San Marco) che proporrà il seguente menù: come antipasti, gnocchini fritti, prosciutto di Parma e salame Felino, involtini di verza; come primi piatti, tagliolini ai funghi porcini del Cimone, crespelle al profumo di tartufo; come secondi piatti, prosciutto al forno, patate arrosto, genovese farcita, verdure di stagione; come dolci, millefoglie e castagnaccio. Il tutto accompagnato da Lambrusco Reggiano doc, Castello il Carrobbio, Prosecco. Il prezzo è di 35 euro. Per prenotare: 0536.62330. Domenica pomeriggio (alle ore 16) premiazione del “1° Grand Prix del Tortellone del Frignano”.

La seconda “Festa della Gastronomia Locale” rientra nell’ampio programma d’iniziative di “Cimone Montagna Dolce e Dinamica”, promosso dalla consulta turistica del Cimone e in particolare dai Comuni di Fanano, Sestola, Montecreto e Riolunato con la collaborazione della Provincia di Modena.

Referente organizzativo della manifestazione: Marisa Tognarelli 05236 62324.