Kabul: rientra stasera in Italia il maresciallo bolognese ferito


Rientrano questa sera in Italia i due feriti più gravi dell’attentato di ieri a Kabul. Secondo quanto si è appreso, il maresciallo Francesco Cirmi e il caporal maggiore Vincenzo Cardella dovrebbero arrivare a Ciampino intorno alla mezzanotte, per poi essere subito trasferiti al policlinico militare del Celio.

I due alpini, visitati ieri da un team medico dell’Esercito giunto appositamente da Roma, sono stati ‘stabilizzati’ e giudicati idonei al trasferimento. Per il momento restano invece ricoverati nell’ospedale internazionale di Kabul gli altri tre militari feriti: Sebastiano Belfiore, Salvatore Coppola e Pamela Rendina, le cui condizioni non destano preoccupazione.

Si svolgeranno invece venerdì mattina alle 10.30 nel Duomo di Cuneo i funerali di Stato del caporal maggiore degli Alpini Giorgio Langella. Domani sarà allestita una camera ardente presso il secondo reggimento degli Alpini alla caserma Vian.