I grandi del ciclismo a Scandiano


Scandiano ospiterà nuovamente l’importante Settimana internazionale di Coppi e Bartali il prossimo 23 marzo con una partenza di tappa all’ombra della Rocca per poi riabbracciare la carovana ciclistica sabato 25 marzo grazie a un triplo passaggio nella zona di S. Ruffino e Ventoso.


L’appuntamento si rivela impedibile per gli appassionati di ciclismo, in quanto è prevista la presenza di 25 squadre professionistiche, numerose delle quali anche accreditate al Giro d’Italia o al Tour de France. Ben 200 gli iscritti, fra cui Damiano Cunego, Ian Ullrich, Paolo Bettini e Ivan Basso.


Nella giornata di giovedì 23 marzo il ritrovo degli atleti è previsto fra le ore 9,30 e le 11 in piazza Boiardo per le operazioni preliminari, dopo di che lo spettacolo si sposterà nella zona della partenza, ubicata in via Vallisneri a fianco dell’edifico municipale.

I ciclisti attraverseranno per due volte il centro di Scandiano.

Il via per il primo giro è previsto alle ore 11,35, quando i ciclisti sfileranno ad andatura turistica attraverso via Vallisneri, via Diaz, via della Rocca, via Mazzini, nuovamente via Vallisneri.
Seconda partenza alle ore 11,45, stavolta per inseguire la vittoria. Stesso percorso del giro precedente, ma una volta giunti in via Mazzini, i ciclisti proseguiranno verso la Pedemontana, per poi portarsi in via Munari e prendere la direzione di Albinea lungo la S.P. 37.


L’impegnativa tappa, la 3a della Settimana internazionale di Coppi e Bartali, transiterà poi da Borzano, Albinea, Viano (passaggio anche da via S. Iorio e via S. Anna nei pressi di Rondinara alle ore 12,20 circa), Castellarano, Frignano, Serramazzoni, Montegibbio, Sassuolo, Fiorano, Spezzano e nuovamente a Fiorano per l’arrivo previsto per le ore 15,30 circa in via Pellico dopo 165 chilometri caratterizzati da un percorso dominato dalle asperità appenniniche. Chi riuscirà ad aggiudicarsi questa tappa per distacco potrà ipotecare seriamente il successo finale.



Lo spettacolo del grande ciclismo tornerà nuovamente sabato 25 marzo con la 5a e ultima tappa.

La partenza è fissata per le ore 11,30 a Castellarano in via Radici, dopo di che i ciclisti percorreranno per tre volte il tratto Castellarano, Casalgrande, S. Ruffino, Ventoso, Castellarano transitando anche dall’impegnativa salite del Monte delle Tre Croci, scenario nelle edizioni passate di alcune fughe e degli scatti di Marco Pantani.
I passaggi nelle frazioni scandianesi sono previsti, a seconda dell’andatura dei partecipanti, fra le 11,47 e le 11,55, fra le 12,25 e le 12,40 e infine fra le 13 e le 13,25.

Il percorso, con provenienza da Casalgrande Alto, si snoderà lungo via Brolo Sopra, via Larga, via Monte Evangelo.

Arrivo della corsa a Sassuolo in via Muraglie, dove fra le 15,25 e le 15,45 si saprà finalmente chi sarà a scrivere il proprio nome nel prestigioso albo d’oro della Coppi e Bartali.


Si evidenzia che in entrambe le giornate sono previste limitazioni al traffico sul percorso della corsa e negli immediate vicinanze (per informazioni, Polizia Municipale, tel. 0522-981782). Si richiede ai cittadini di voler cortesemente attenersi alle indicazioni delle forze dell’ordine, dei volontari a supporto della manifestazione e seguire scrupolosamente le indicazioni dell’apposita segnaletica collocata in loco.

La Settimana internazionale di Coppi e Bartali si pone dunque come una ghiotta occasione per vedere da vicino i protagonisti del grande ciclismo e ribadisce l’impegno dell’Amministrazione Comunale per la promozione dei valori legati al mondo dello sport; questo anche grazie alla collaborazione di alcuni sponsor locali e delle realtà sportive e del volontariato.


Ricordiamo infine che domenica 23 aprile vi sarà l’opportunità per gli appassionati di salire in sella alla propria bicicletta e mettersi sulle orme della Coppi e Bartali: è infatti prevista la 3a Mediofondo della ceramica.
Sulle orme di Coppi e Bartali. Partenza da Sassuolo alle ore 9,30 con possibilità di scelta fra due percorsi: 62 e 97 chilometri. La manifestazione è rivolta ai tesserati di tutti gli Enti di promozione sportiva (per informazioni e iscrizioni: tel. G.S. Totip Pippo Ansaloni, tel. 0521-304061). Anche questa iniziativa passerà sul territorio scandianese, in via Sant’Anna e via S. Iorio nei pressi di Rondinara.