Reggio Emilia: avevano un Ligabue in casa e non lo sapevano


Avevano un tesoro in casa, ma non lo sapevano: un Ligabue rimasto nascosto per 50 anni da un articolo su Gino Bartali.

La famiglia di una pensionata reggina si è accorta, ristrutturando l’appartamento, che la bacheca, sul retro, incorniciava un olio originale inedito del padre dei naif di 21,5×28 cm, di valore non inferiore a 15mila euro. Il quadro sarebbe stato realizzato dal ‘pittore pazzo’ di Gualtieri tra il 1953 ed il 1955.