La polizia olandese, in collaborazione con i carabinieri del Ros ad Amsterdam,
ha arrestato la latitante Rose Ann Scrocco, cittadina italo-americana di anni 43, destinataria di due condanne definitive a 30 anni di reclusione pronunciate dalla Corte di Assise di Appello di Bologna per concorso in sequestro di persona a scopo di estorsione con morte dell’ostaggio e dalla Corte di Assise d’Appello di Roma per associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico, banda armata, rapina, furto, ricettazione, detenzione illegale di armi, concorso in omicidio, concorso in strage.


Il 30 dicembre 2005 a suo carico è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma un mandato d’arresto europeo per i gravissimi delitti commessi.
L’arresto si colloca nell’ambito dell’attività info-investigativa dei Carabinieri del Ros, estesa al Belgio e all’Olanda, Paese quest’ultimo dove nei giorni scorsi i militari avevano localizzato Rose Ann Scrocco, elemento centrale dell’organizzazione anarco-insurrezionalista, inserita da tempo nell’elenco dei cosiddetti ’30 grandi latitanti’.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013