Reggio E.: operaio arrestato per spaccio



Molto probabilmente vendeva droga per arrotondare lo stipendio l’operaio reggiano 18enne bloccato e denunciato dai carabinieri di Reggio Emilia.

E a nulla gli e’ valso il tentativo di disfarsi di sette dosi di cocaina per complessivi sette grammi quando i militari lo hanno sorpreso a spacciare in strada.

A spingere i carabinieri in via Vanini sono state le numerose segnalazioni di alcuni residenti insospettiti del continuo via vai da parte di giovani sconosciuti.