Bologna: marocchino arrestato per rapina


L’uomo, algerino clandestino, è stato fermato con l’accusa di rapina aggravata e lesioni finalizzate alla rapina in concorso con ignoti.

Il clandestino, assieme ad altri due stranieri, mercoledì sera aveva bussato alla porta di un 24enne marocchino, in via Francesca de Giovanni e, dopo averlo aggredito, lo aveva alleggerito di telefoni cellulari, tre bracciali d’oro e 180 euro in contanti. Ad avvertire la polizia, ieri, la stessa vittima che, passando in piazza dell’Unità, ha visto uno dei tre rapinatori.