giovedì, 22 Febbraio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeSassuolo'Mal di scuola' a Sassuolo tre incontri sul disagio scolastico




‘Mal di scuola’ a Sassuolo tre incontri sul disagio scolastico

Si chiama ‘Mal di scuola‘ è il ciclo di tre incontri che prenderà il via oggi alle ore 20 presso l’Aula Magna del Polo Scolastico in p.zza Falcone e Borsellino e che punta a trovare una soluzione per il frequente insuccesso scolastico degli studenti coinvolgendo insegnanti e genitori.

“Il tentativo – afferma Mauro Nicolini preside della scuola media Cavedoni – è quello di cercare di eliminare il disagio che gli studenti trovano nelle scuole, che coincide con il disinteresse e che porta a frequenti insuccessi anche nelle scuole di primo grado. Cerchiamo di farlo coinvolgendo le istituzioni, le scuole e gli stessi genitori, cercando di capire qual è il male per poi trovare la cura. Il passo successivo del nostro lavoro che ha come unico scopo quello di favorire il più possibile il successo scolastico degli studenti, sarà quello di istituire gruppi di lavoro nelle singole scuole dei quali faranno parte docenti e singole famiglie”.

Oggi si terrà ill primo dei tre incontri alla presenza dell’assessore all’Istruzione del Comune di Sassuolo Stefano Cardillo, la preside dell’IPSIA Don Magnani Cristina Zanti, il rappresentante del comitato genitori scuola secondaria di primo grado “Cavedoni” Raffaele Lettieri; il tema sarà “Quale collaborazione tra scuola e famiglia”, il relatore sarà il dott.Barone.

“Si tratta di un’iniziativa – afferma l’Assessore Stefano Cardillo – che accogliamo con entusiasmo proprio perché parte dai genitori stessi degli studenti. Credo che avviare un progetto che coinvolga il Comune, i genitori e i docenti scolastici sia la cosa migliore per affrontare un tema tanto delicato quanto la disaffezione da parte dei giovani studenti verso le materie scolastiche e la scuola in generale”.

Quello di oggi è il primo dei tre incontri in programma. Il secondo si terrà il 28 Novembre sul tema “Cause e conseguenze dell’insuccesso” con il dott.Ruggerini, docente di neuropsichiatria infantile; il terzo e ultimo incontro si terrà invece il 28 febbraio in compagnia del dott. Osvaldo Poli, dirigente di una scuola per genitori.
















Ultime notizie