Bologna: pronto vaccino antinfluenzale


Oltre 185.000 dosi di vaccino antinfluenzale sono state acquistate dall’azienda Usl di Bologna per i cittadini a rischio che risiedono nel territorio. Un numero – ha precisato l’Ausl con una nota – che aumenterà se la risposta alla campagna vaccinale (cominciata lunedì e che durerà fino alla fine di novembre) sarà elevata.

Per le persone che sono più a rischio di complicazioni gravi in caso di influenza, il vaccino è gratuito.
Come nel 2004, anche quest’anno l’azienda Usl propone alle persone sopra i 75 anni di età un vaccino rinforzato rispetto a quello normale, per tutelare ulteriormente le condizioni di salute della popolazione meno giovane.
L’anno scorso solo Bologna e Ferrara, in tutta la regione, hanno adottato questo tipo di strategia vaccinale; il risultato è stato – rileva l’Ausl – che si sono ammalati di influenza il 20% in meno di anziani, rispetto alle altre province dell’Emilia-Romagna.