Bologna: Confesercenti, accordo antinflazione


La Confesercenti ha dato la propria adesione all’iniziativa sui prezzi promossa dal Comune di Bologna, ‘dopo le sostanziali modifiche – rileva in una nota – apportate al regolamento su richiesta della Confesercenti stessa, che vedono l’inclusione nella iniziativa di attività extracommerciali quali i servizi per la persona, la casa e i trasporti, le farmacie, e successivamente, il sistema bancario e assicurativo’.

La stabilità dei prezzi – sottolinea Confesercenti in una nota – ‘risponde ad una domanda reale che viene dai consumatori alle prese con molti problemi e difficoltà economiche e, nei limiti del possibile, il commercio non intende sottrarsi dal fornire il proprio contributo a vantaggio delle famiglie bolognesi e per il rilancio dei consumi. Affinché l’iniziativa abbia successo, saranno necessari comportamenti consapevoli e virtuosi in tutti i processi di filiera che determinano la composizione del prezzo finale’.