Bologna: Cofferati ha ricevuto studenti imbavagliati


Quattro studenti, in rappresentanza delle varie facolta’ di Bologna, appartenenti allo Spazio sociale studentesco sono stati ricevuti questa sera dal sindaco di Bologna, Sergio Cofferati. Due di loro, si sono presentate con un cerotto sulla bocca per testimoniare lo stato di disagio e di esclusione alla quale si sentono sottoposti gli universitari.

I ragazzi, insieme ad altri dell’associazione, avrebbero dovuto partecipare ad una riunione indetta per le 18.30 presso la sala anziani di Palazzo d’Accursio, insieme ad altri comitati e associazioni cittadine, per discutere con Cofferati dei problemi urgenti della citta’. Avendo presentato un documento, che facendo il verso a quello che era stato lo slogan della campagna elettorale di Cofferati, il sindaco ha preferito incontrarli di persona invitandoli nel suo ufficio.



All’uscita un ragazzo appartenente alla delegazione ha spiegato che con il primo cittadino si e’ discusso del fatto che la partecipazione tanto annunciata a Bologna non c’e’. All’esterno degli uffici del sindaco molti cronisti, televisioni e agenti della Digos.