Modena: Pistoletto presenta il libro ‘La mensa delle culture’


Appuntamento d’eccezione questo pomeriggio alle 18 alla Galleria Civica di Modena: Michelangelo Pistoletto presenterà in Sala Grande a Palazzo Santa Margherita, il libro d’artista che accompagna la mostra ‘La mensa delle culture‘.


Il volume, coedito da Corraini e da Fondazione Pistoletto Onlus editore, è realizzato su fogli d’alluminio in una tiratura limitata a 700 copie.
Nel corso dell’appuntamento pubblico, l’artista terrà una conferenza sul ruolo dell’arte, sui temi della relazione tra le culture e su quei luoghi di transito e di scambio che, da sempre, sono i mari che si collocano tra le terre: quegli stessi che sono rappresentati sotto forma di tavoli nella mostra allestita alla Palazzina dei Giardini, inaugurata lo scorso 16 settebre in occasione del Festivalfilosofia e aperta al pubblico fino al prossimo 8 gennaio.

“L’acqua divide ma congiunge – scrive Angela Vettese nel testo contenuto nel volume – Non è un vuoto ma anzi uno spazio pieno di vita. Di qui il mistero e il potere dei mari mediterranei, quelli che si situano come ponti tra terre e popoli e lingue e tradizioni diverse. Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte hanno creato per la Galleria Civica di Modena sei tavoli dalla forma di sei mari fra le terre, simboli di altrettante mense della cultura fatte di mediazione fra differenze e arricchimento reciproco… Capire e accettare l’altro è la sfida maggiore a cui ci chiama la storia recente. Attorno ai tavoli, che si dipartono dalla superficie specchiante che rappresenta il nostro Mediterraneo, stanno sedie e persone. Sopra le loro superfici di materiali diversi si collocano, idealmente ma anche nella realtà, offerte di dialogo e interazione col pubblico. Sui numerosi architravi che connotano l’ambiente, inoltre, c’è un susseguirsi di parole chiave che trasformano ogni sala in un contenitore ideale del campo del sapere o dell’agire che ogni termine evoca. La mostra si propone dunque come un coacervo di incroci tra i valori che sostengono come pilastri la vita intelletuale e la convivenza civile… “.

Coerentemente con il pensiero filosofico e culturale che sta dietro la mostra e che, per così dire, la sostanzia, durante le tre giornate di apertura della mostra “Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte. La mensa delle culture”, Pistoletto ha discusso di religione, connessione tra culture, del ruolo dell’arte nel mondo attuale attorno ai tavoli a forma di Mar Rosso, Mar Nero e Mare del Sud della Cina, accompagnato da critici d’arte e filosofi, di fronte a un pubblico prevalentemente giovane.

L’iniziativa, ad ingresso gratuito, è uno degli eventi organizzati dalla Galleria Civica di Modena in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa dall’Amaci, Associazione Musei D’Arte Contemporanea Italiani, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Dipartimento per i Beni Culturali e Paesaggistici DARC- Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte Contemporanee.

Oggi l’ingresso alle mostre “Melina Mulas. Il Terzo Occhio” – Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103 a Modena – e “Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte. La mensa delle culture”- Palazzina dei Giardini, corso Canalgrande – è gratuito.
Inoltre, alle 16,30, sempre a Palazzo Santa Margherita, è prevista l’inaugurazione del nuovo laboratorio didattico, del bookshop e dell’Area Progetto.