Partito il 26 settembre scorso da Genova e diretto a Roma (arrivo 6 novembre) per sostenere il progetto ‘Sahara Verde‘ per la realizzazione di pozzi d’acqua e depuratori nella regione africana del Chad, il cabarettista podista Roberto Giordano, nella corsa a staffetta per l’Italia, farà tappa a Bologna.


Domani, venerdì 7 ottobre, alle 9.30, al Centro Commerciale Via Larga, il podista sarà accolto da un comitato della Lega Atletica e Podismo Uisp di Bologna. In rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’assessore allo Sport Anna Patullo porgerà il saluto all’atleta a nome della città e di tutti gli sportivi bolognesi.
Alle 10 l’atleta ripartirà accompagnato dai podisti bolognesi attraverso il Centro storico e Piazza Maggiore, poi proseguirà fino a Castelfranco Emilia. Da Castelfranco Emilia ripartirà accompagnato da podisti modenesi per raggiungere Modena, piazza Torre, intorno alle 15.30. Ad accoglierlo in rappresentanza dell’amministrazione comunale ci sarà la responsabile del servizio Sport del Comune di Modena Maria Carafoli.
In piazza Torre ad attendere Roberto Giordano, genovese di 39 anni che ha all’attivo un quarto posto nella 100 km del Sahara 2005, ci sarà anche la troupe televisiva di Canale 5 che sta seguendo la sua impresa: un itinerario di corsa che prevede 26 frazioni in tutta la penisola, fino all’arrivo a Latina previsto per il 6 novembre. Sabato 8 ottobre intorno alle 10 Roberto Giordano ripartirà da piazza Torre alla volta di Parma.

L’iniziativa è patrocinata dall’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’ e organizzata dal Comitato promotore di ‘ItaliaXCorsa’.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013