Andrea Leoni (FI) su sgombero via S.Pietro


“E’ preoccupante e paradossale che la già risicata maggioranza di sinistra che governa Sassuolo sopravviva grazie all’appoggio di chi scende in piazza contro le stesse decisioni della Giunta di sinistra e contro chi difende la legalità e tutela la sicurezza.


L’ambiguo e contraddittorio atteggiamento della Margherita, sia a livello locale sia nazionale, che condanna i compagni con cui va a braccetto si commenta da solo e conferma lo stato di crisi permanete in cui versa della giunta di sinistra sassolese.



L’incapacità cronica e l’impossibilità ideologica della Margherita e del Sindaco di Sassuolo di gestire i rapporti con i loro compagni di Rifondazione Comunista rende la Giunta Pattuzzi incapace di governare e di affrontare seriamente i problemi della città.

Visto il livello di litigiosità riscontrato a Sassuolo c’è da rabbrividire pensando che la Margherita e Rifondazione comunista si candidano per governare il Paese anche a livello nazionale. Non vanno d’accordo su niente.



Forza Italia invece continuerà a ad essere coerente rispetto a quanto fino ad ora affermato e fatto in relazione allo sgombero di via San Pietro. Gli Azzurri continueranno ad essere dalla parte della legalità e della sicurezza, nell’interesse dei cittadini di Sassuolo”.