Zucchero compie 50 anni




Zucchero compie 50 anni. Il 25 settembre 1955 a Roncocesi, piccolo centro in provincia di Reggio Emilia, nasceva Adelmo Fornaciari, un nome la cui popolarita’ e’ stata ben presto surclassata da quella del suo soprannome.

Adelmo, infatti, e’ ancora un bambino quando il suo maestro comincia a chiamarlo ‘Zucchero’: e’ troppo piccolo per sapere che con quel soprannome sarebbe stato il suo lasciapassare per il successo nazionale e internazionale. Oggi Adelmo ‘Sugar’ Fornaciari festeggia mezzo secolo di successi, sempre nel segno del blues. La carriera di Zucchero inizia quando ha solo 15 anni, con le esibizioni nei primi gruppi musicali: Duca, Nuove Luci e i Decals, che nel 1976 stampano il 45 giri ‘Un’ ora/Un’ ora (strumentale)’. I primi successi risalgono al 1980, quando il musicista forma una nuova band, i Taxi, che lo accompagneranno durante le serate dei successivi tre anni.

Nel 1981 Zucchero si classifica primo al Festival di Castrocaro e viene inserito nella compilation ‘Castrocaro ’81’ con la canzone ‘Canto te’. Partecipa in seguito alle edizioni del 1982 e del 1983 del Festival di Sanremo, presentando rispettivamente le canzoni ‘Una notte che vola via’ e ‘Nuvola’.


Proprio l’ 83 segna l’uscita del suo primo album, intitolato ‘Un po’ di Zucchero’: l’accoglienza del pubblico e’ timida e l’artista, deluso, decide di dare una svolta alla propria carriera volando in California nel 1984.


Tornato in Italia Zucchero partecipa
ancora a Sanremo con ‘Donne’: e’ il 1985. La kermesse canora lo vede classificarsi penultimo, ma il suo singolo scala in breve tempo le classifiche dei 45 giri. Nello stesso anno viene pubblicato anche il disco ‘Zucchero & The Randy Jackson Band’, che riscuote finalmente un grande successo di pubblico. L’ anno successivo la storia si ripete: ‘Canzone triste’ viene accolto tiepidamente all’ Ariston, ma molto bene dalle vendite. Il disco che segue, ‘Rispetto’, si impone subito anche grazie a brani del calibro di ‘Come il sole all’ improvviso’. Il resto della storia di Zucchero e’ sintetizzato da una carriera costellata di successi e di hit che hanno segnato la storia recente della musica italiana.

Da citare, fra le altre, ‘Diamante’, ‘Senza una donna’, ‘Diavolo in me’ e ‘Miserere’, fino alle piu’ recenti ‘X colpa di chi?’ e ‘Baila’. Tra le numerose collaborazioni del musicista ricordiamo quelle con Luciano Pavarotti, Joe Cocker, Miles Davis, Salomon Burke, Brian May, Eric Clapton, Sting, B. B. King e Andrea Bocelli. Il 6 maggio 2004 Zucchero e’ stato protagonista di un memorabile concerto alla Royal Albert Hall di Londra, uno spettacolare evento che lo ha visto duettare con i piu’ grandi artisti internazionali.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013