Accoltella conoscente a Bologna, arrestato


E’ stato arrestato dalla polizia, con le accuse di lesioni personali, minacce aggravate e porto illegale di oggetti atti ad offendere, l’uomo che ieri sera ha ferito a coltellate un quarantenne bolognese davanti a una pizzeria di via del Pratello, nel centro storico.

In manette è finito Marco Paolo Caputo, 45 anni, anch’egli bolognese e già noto alle forze dell’ordine.
In base alla ricostruzione della questura, ferito e aggressore sono conoscenti di vecchia data, e si sarebbero rivisti per caso nella pizzeria dopo parecchio tempo. L’incontro ha subito scatenato una lite, per motivi banali, fino a quando Caputo ha dapprima minacciato l’avversario poi, impugnando una pistola (poi risultata essere un’arma ad aria compressa priva del tappo rosso regolamentare) ed un coltello, ha sferrato due colpi contro il conoscente, ferito a un braccio e all’addome.
Soccorso dal 118, l’uomo è stato portato in ospedale e giudicato guaribile in 7 giorni.