Atmosfera Liberty nella chiesa di Fanano


Sarà la chitarra-lyra, strumento che nella sua elegante ed insolita forma riconduce all’atmosfera Liberty del primo Novecento, la particolarità della serata in programma oggi nella chiesa parrocchiale di Fanano, dove alle 21 ci sarà il concerto del duo Mozzani.

Sarà infatti possibile vedere ed ascoltare due preziosi esemplari originali, capaci di ricreare attraverso suggestive sonorità il gusto e il ritratto musicale di un’epoca. I due strumenti furono progettati dal maestro emiliano Luigi Mozzani, che fu compositore, concertista e liutaio.

Alla sua figura si ispira il duo chitarristico composto da Luigi Verrini, Simona Boni, formazione che propone musiche originali per una e per due chitarre tratte dal repertorio compreso fra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento. Il concerto, ad ingresso libero, è parte integrante del “Festival arte a sei corde”, organizzato dall’associazione Nuova Sestola Ok con la partecipazione di Laboratorio Musicale e MusicaComune, il sostegno della Provincia di Modena e dei Comuni di Sestola, Pavullo, Riolunato, Montecreto e Fanano.

Il programma della serata offre una significativa scelta di brani che spaziano da toni vivaci e brillanti a momenti di lirica espansione, in linea con la dimensione intimistica e raccolta del fare musica che caratterizzava le composizioni di questo periodo. Oltre a brani di Luigi Mozzani (“Heureuse rencontre”, “Espièglerie”, “Harpes Célestes”), il duo proporrà anche musiche di Francisco Tarrega , Alfred Cottin, Carlo Munier, Luciano Castagna, Teresa De Rogatis e Ida Presti.