Sassuolo: intimidazioni, Ds solidali con Giovanardi


I DS di Sassuolo sono solidali con il consigliere Giovanardi per le intimidazioni subite da alcuni esponenti della Lega dopo l’ultima seduta del Consiglio comunale: se i fatti saranno confermati siamo di fronte ad una grave degenerazione dei rapporti politici e del rispetto delle elementari regole della convivenza civile e politica.
Lo scrive Giovanelli in una nota pervenuta in redazione.

Il segretario Ds di Sassuolo dice inoltre: “Gli esponenti locali della Lega Nord debbono darsi una regolata un conto è esporre le proprie opinioni, un conto è cercare di intimidire.
Certamente si richiede a tutti un ruolo di corretta informazione dei cittadini per evitare situazioni inaccettabili come quella della seduta consigliare del 21 Luglio dove diversi cittadini, malinformati ed a volte aizzati hanno interrotto più volte la seduta del consiglio ed offeso le istituzioni”.