Energia: fotovoltaico, Emilia stanzia 3 milioni di euro


Risorse regionali a copertura del 75% dei costi di installazione di impianti fotovoltaici. La Regione
Emilia Romagna contribuisce alla valorizzazione delle fonti rinnovabili stanziando oltre 3 milioni di euro, oltre 194.000 dei quali destinati a contribuire ai costi in conto capitale e più di 142 mila per l’attività di sorveglianza e monitoraggio dell’efficacia e per azioni di informazione a cittadini e imprese.


Si tratta del secondo bando promosso dal Programma regionale per la realizzazione di impianti fotovoltaici, destinato a tutti i soggetti pubblici o privati che siano proprietari o esercitino
un diritto reale di godimento sulla struttura edilizia
interessata e che avranno inoltrato domande entro il 30 aprile prossimo.

Saranno ammessi ai contributi gli impianti di potenza nominale non inferiore a 1 Kw e non superiore a 20 Kw, ma anche i sistemi fotovoltaici che costituiscano elementi di arredo urbano (lampioni, cartelloni informativi, pensiline, eccetera), mentre sono esclusi tutti quelli realizzati al suolo.