Black out: anche l’Italia responsabile


Anche l’Italia è colpevole del blackout che il 28 settembre scorso lasciò al buio la penisola per oltre 12 ore. All’errore commesso dalla Svizzera, si sommò infatti una defaillance delle nostre centrali.

E’ quanto scrive il Corriere della Sera, sulla base delle affermazioni del ministro per le Attività Produttive, Antonio Marzano, che da venerdì ha sul tavolo la relazione finale della commissione tecnica nominata dal governo dopo l’incidente. ”E’ vero – anticipa il MInistro al quotidiano di Via Solferino- le centrali perse in quei momenti sono state superiori al previsto”.