In Regione qualità dell’aria poco al di sopra dei limiti




Nella settimana appena trascorsa la qualità dell’aria in Emilia-Romagna non ha dato particolari problemi, benché negli ultimi giorni i valori delle polveri fini siano leggermente aumentati, superando, seppur di poco, il limite di tolleranza: lo comunica l’Arpa regionale in una nota.


L’area nella quale sono state raggiunte le concentrazioni più alte – contrariamente al solito – è stata quella Centro-orientale, in particolare le città di Modena, Bologna, Faenza, Ravenna, Forlì, Cesena, Rimini e Riccione.
Qualche problema anche per il benzene a Modena e Bologna, nella giornata di martedì. Sotto controllo, con valori inferiori ai limiti consentiti, gli altri inquinanti monitorati in continuo da Arpa: monossido di carbonio, biossido di zolfo, biossido di zolfo e ozono.

La situazione per il fine settimana si presenta discreta: domani le concentrazioni dovrebbero infatti aumentare leggermente, superando di norma il limite di tolleranza per le polveri, mentre da domenica, con l’arrivo di forti venti da Nord-Est e le probabili precipitazioni, i valori dovrebbero diminuire sensibilmente.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013