Situazione Secchia: il Sindaco sollecita lavori urgenti




Con una dettagliata cronologia di quanto accaduto, il Sindaco di Sassuolo, Laura Tosi, si è rivolta agli enti competenti, Provincia ed Aipo, sottolineando
l’assoluta urgenza di interventi che diano soluzione all’emergenza e ne scongiurino il ripetersi in futuro”.

Il Comune continuerà il ruolo di monitoraggio della situazione, tenendo fede a quanto assicurato dall’inizio dell’emergenza, secondo il proprio ruolo e le proprie competenze. Gli interventi sul fiume e sulla strada provinciale infatti rientrano fra le competenze di altri enti, Provincia e Aipo. Ed è a questi che il sindaco Laura Tosi si è rivolta, con una lettera inviata anche ai Prefetti di Modena e Reggio Emilia, per chiedere interventi urgenti e risolutivi, non solo programmati ma anche realizzati in tempi tali da non rendere più problematica una situazione già grave.

La descrizione dettagliata dell’evolversi della situazione di San Michele – spiega il sindaco – dimostra ed evidenzia lo stato di emergenza e l’assoluta necessità di interventi risolutivi di una situazione la cui gravità non sfugge ai residenti, alla frazione, a tutta la città. Dimostra anche con altrettanta evidenza come interventi risolutivi potranno derivare solo dal coordinamento tra gli enti competenti.
Infine, dimostra come tali interventi dovranno essere non solo programmati ma realizzati in tempi tali da non rendere ancora più grave una situazione già allarmante.
La chiara definizione delle competenze, se da un lato limita il ruolo del Comune a quello appena descritto, al contempo richiede al Comune stesso di intensificare gli appelli ad operare in tempi stretti e con interventi il più possibile definitivi
”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013