Tornano le ‘Domeniche ecologiche




Tornano il 16 novembre le ‘Domeniche ecologiche‘, a Modena come in altre città della provincia e della regione. L’iniziativa, organizzata dalle singole Circoscrizioni, si inserisce nell’ambito della manovra per il contenimento dell’inquinamento atmosferico e vuole rappresentare un momento di sensibilizzazione sui problemi legati al traffico, offrendo anche la possibilità di svago e di intrattenimento in porzioni di strada pedonalizzate per l’occasione.

Domenica entrerà in vigore un divieto di circolazione dalle ore 9 alle ore 12,30 e dalle ore 13,30 alle ore 18 nella Circoscrizione 2 e in particolare alla Sacca, in una zona delimitata dalle seguenti strade: via del Mercato, strada Canaletto sud, strada Attiraglio, via Fanti, via delle Suore, viale La Marmora, via Staffette Partigiane, strada Canaletto sud, Tangenziale Nord, stradello Soratore, via Massarenti; le vie citate rimarranno normalmente percorribili. Sarà comunque possibile uscire dalla zona di divieto in qualsiasi momento della giornata ed entrarvi alle 12.30 alle 13.30.

Ovviamente, così come per i giovedì a targhe alterne, anche nell’ambito della ‘Domenica ecologica’ rimangono in vigore diverse deroghe per determinate categorie di veicoli. Ne ricordiamo alcune: nella zona di divieto potranno circolare auto, moto e ciclomotori a Gpl, metano ed elettrici, pool car, veicoli adibiti al trasporto pubblico e di proprietà di invalidi, di soccorso e di pronto intervento, di medici e veterinari in visita urgente, appartenenti a cortei nuziali e funebri e diretti o provenienti dagli alberghi cittadini.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013