Ok del Comune a piano espansione Rossi Motoriduttori




Nel corso del Consiglio comunale di ieri, è stato approvato il Piano particolareggiato di iniziativa privata relativo allo stabilimento Rossi Motoriduttori di stradello Bagnesi, a Ganaceto.

Il Piano, presentato dall’assessore all’Urbanistica Palma Costi, prevede che l’impresa, nell’arco di dieci anni, possa espandersi su un’area di 26mila metri quadrati -oggi sono seimila-, raddoppiando il magazzino robotizzato, creando nuovi laboratori per produrre componenti e impiantare nuove linee su tre turni di lavoro. In questo modo lo stabilimento potrebbe passare dagli attuali 62 a 240 dipendenti.
In via Emilia ovest, in città, rimarrebbero la direzione della Rossi, che occupa ora 400 persone, e altre linee produttive.

Nel Piano particolareggiato discusso ieri in Consiglio, si è tenuto conto di molti aspetti urbanistici e si è anche pensato alla viabilità prevedendo l’allargamento di stradello Bagnesi.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013