Maltempo: prime frane e smottamenti in montagna


Le prime intense piogge di questi giorni hanno provocato alcune frane e smottamenti in montagna. In particolare in località Tre Re nel comune di Polinago, sul fondovalle Rossenna, ha ripreso a muoversi una frana che attualmente presenta un fronte di circa 300 metri, situato a circa 50 metri da una abitazione; per ora non sono segnalati pericoli immediati.


Preoccupa la situazione lungo la strada del Cimoncino a Canevare di Fanano dove uno smottamento verso valle che sta ha provocato una serie di avvallamenti. Per ora si circola regolarmente ma a velocità ridotta. Sulla zona, oggi, è stato eseguito un sopralluogo al quale ha partecipato anche il responsabile del Servizio tecnico dei bacini Panaro e destra Secchia della Regione Emilia Romagna.

Alcuni massi, infine, sono caduti nei giorni scorsi sulla Fondovalle Dolo nei pressi di Rovolo di Frassinoro. I tecnici comunali hanno sgomberato la carreggiata ma ora si circola a senso unico alternato.

Queste situazioni sono tenute sotto costante controllo dagli operatori del Servizio tecnico regionale. E’ già stato richiesto un finanziamento straordinario per eseguire i primi interventi urgenti.