Dal 2 ottobre al via le targhe alterne in Regione




Ripartono giovedì 2 ottobre in tutta l’Emilia-Romagna le “targhe alterne”, insieme alla campagna informativa “Operazione liberiamo l’aria” – voluta da Regione ed enti locali – che aggiornerà i cittadini sulle misure adottate per migliorare la qualità dell’aria nelle nostre città.

Fino a tutto il mese di marzo le auto resteranno chiuse in garage il giovedì e una domenica al mese a scelta dei singoli Comuni capoluogo.

Quest’anno il provvedimento sarà affiancato anche da un pacchetto di interventi strutturali per un investimento complessivo di Regione ed Enti locali pari a 191 milioni di euro (nel triennio 2003-2005).

Le misure in linea con “Operazione liberiamo l’aria”, vanno dal rinnovo del parco autobus, all’estensione delle piste ciclabili, agli interventi strategici per la mobilità sostenibile, l’intermodalità, il traffico commerciale e lo sviluppo dei sistemi di monitoraggio del traffico.