Indagine sul doping tra gli studenti modenesi


I dati di un’indagine sul doping, realizzata quest’anno a Modena su un campione di oltre 1.200 studenti e giovani atleti, saranno resi noti nel corso di un convegno in programma a Carpi, domani, sabato 9 novembre, dalle ore 9 alle 13, sala congressi di via Peruzzi.


L’iniziativa fa parte del progetto “Il Tallone d’Achille”, promosso dagli enti locali e dalle autorità sanitarie modenesi per contrastare la diffusione di farmaci e integratori nel mondo dello sport, soprattutto amatoriale e giovanile.
Al convegno interverranno amministratori, esperti, medici, dirigenti sportivi e atleti. Tra questi Graziano Pattuzzi, presidente della Provincia di Modena, Mario Lugli, assessore provinciale allo Sport, Franco Bertoli, presidente del Coni modenese ed Emilio Sternieri, ordinario di Tossicologia dell’Università di Modena.
Ferdinando Tripi, responsabile del settore Medicina dello sport dell’Ausl di Modena, illustrerà le tappe del progetto del “Tallone di Achille”, in particolare del servizio “Telefono Pulito” (800-170001, attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14) che fornisce informazioni su doping, farmaci e integratori e dell’avvio del primo sito internet italiano interamente dedicato alla lotta al doping: www.tallonediachille.it. I dati sulla ricerca tra gli studenti modenesi saranno discussi nel corso di una tavola rotonda condotta da Roberto Franchini, responsabile del Servizio stampa e informazione della giunta regionale dell’Emilia Romagna, alla quale parteciperanno, oltre a Bertoli, Raffaele Candini, assessore allo sport del Comune di Modena e dirigenti dello sport modenese.