Vacanze: diminuiti incidenti e vittime in autostrada


Diminuiti incidenti e vittime sulla rete della società Autostrade durante l’esodo estivo. Nel periodo compreso tra venerdì 26 luglio e domenica 1 settembre, come fa sapere il Gruppo, il tasso di incidentalità (rapporto tra numero incidenti e 100 milioni di km percorsi) è infatti diminuito del 3,8% rispetto allo scorso anno.

In calo (-26,3%) anche il tasso di mortalità (rapporto tra numero dei deceduti e 100 km percorsi). Durante il periodo considerato sono stati
percorsi complessivamente 5,8 miliardi di chilometri (+2,84% rispetto al 2001). A contribuire alla fluidià della circolazione, spiega la società, la sospensione dei cantieri di lavoro (solo 5 rispetto
ai 150 giornalieri), il presidio svolto dagli ausiliari della viabilità e dal personale (5000 risorse), il servizio di informazione, nonchè l’attività di prevenzione e repressione delle violazioni al Codice della strada, la maggiore attenzione
dei viaggiatori a diluire le partenze e ad ascoltare le previsioni.