Vacanze: infila verso casa, città tornano normali


Ultimo sabato d’agosto all’insegna del traffico, ovunque. Affollate le strade, ma anche i porti e
gli aeroporti, con migliaia di passeggeri in partenza o in arrivo.

Il mese delle ferie per antonomasia si e’ chiuso tra le solite code in auto verso le citta’, ormai pronte a tornare alla normalita’ e riaprire industrie, negozi e scuole. Gran movimento anche di turisti in arrivo nel Belpaese dal nord Europa.

Massima prudenza e pazienza e’ l’invito che la Polizia della strada rivolge ancora una volta
agli automobilisti. Per oggi, il consiglio e’ di scaglionare le partenze e, dove possibile, di mettersi in viaggio nelle prime ore della mattina o la tarda serata, se gli spostamenti non sono lunghi. ”Attenzione, l’alta velocita’ e’ il nemico
numero uno delle vacanze”. Ogni anno, sottolinea Legambiente, 9.000 persone perdono la vita sulle strade della penisola; negli ultimi 10 anni e’ raddoppiato il numero degli incidenti.