Maltempo: allagamenti e traffico in tilt


Disagi in mattinata e nel primo pomeriggio in varie zone dell’ Emilia-Romagna a causa della pioggia che e’ caduta copiosa, provocando allagamenti e problemi alla circolazione stradale.


A Codigoro, nel ferrarese, in poco meno di un’ ora e mezzo sono caduti 100 millimetri d’ acqua, allagando piu’ di un quarto del paese. Le principali direttrici stradali sono rimaste interrotte, decine gli scantinati sommersi. I vigili del fuoco hanno ricevuto oltre un centinaio di richieste di aiuto; al lavoro anche le squadre del Consorzio di bonifica e del Consorzio acquedotto Delta ferrarese.
Problemi anche in Romagna. Nel cesenate in mattinata il traffico e’ andato in tilt per alcune ore e non sono mancati allagamenti, specie in zona mare a Cesenatico e in esercizi commerciali. Un ipermercato e’ rimasto chiuso all’ orario di apertura perche’ invaso da una decina di centimetri d’ acqua. A Rimini due ore di pioggia hanno provocato situazioni critiche in alcune parti del sistema fognario: in 24 ore i pluviometri hanno registrato 45 millimetri (80 in 48 ore) a fronte del totale di 650 millimetri di precipitazioni in tutto il 2001. La situazione e’ rientrata nella normalita’ a meta’ pomeriggio.
Nubifragio di forte intensita’ ma di breve durata anche a Bologna, dove nel pomeriggio e’ ricomparso un pallido sole. Le zone piu’ colpite sono state Borgo Panigale e Casteldebole: alcune auto sono rimaste bloccate sull’ asse attrezzato, che per circa un’ ora e’ stato chiuso al traffico in direzione di Casalecchio perche’ invaso dall’ acqua, e sotto il ponte di via Triumvirato, la strada che collega l’ aeroporto alla citta’.
Numerose, fra le 14 e le 15, le chiamate ai vigili del fuoco e alla polizia municipale, intervenuta per regolare il traffico e deviare la circolazione dalle vie rese impraticabili dall’acqua.
Secondo le previsioni dell’ Arpa, il servizio meteo regionale dell’ Emilia-Romagna, anche domani saranno possibili precipitazioni a carattere temporalesco sul settore appenninico, localmente anche in pianura. Le temperature saranno comunque in aumento, con massime tra i 24 e i 28 gradi.