Provincia: Pattuzzi il più ”ricco” con quasi 190 milioni


Il presidente della Provincia di Modena, Graziano Pattuzzi, con 189 milioni e 954 mila lire di reddito complessivo, si piazza al primo posto nella classifica delle dichiarazioni 2000 degli eletti in Provincia.

Lo segue, con largo distacco, ill capogruppo dei Democratici Mauro Cavazzuti che dichiara al fisco 133 milioni 327 mila lire. Al terzo posto, invece, il consigliere di Rifondazione Comunista Alfredo Silvestri, anche lui capogruppo, con i suoi 129 milioni e 27 mila lire.
Il vice presidente della giunta provinciale, Claudio Bergianti (Ds) si accontenta della dignitosa posizione intermedia, data dai 94 milioni e 551 mila dichiarati.
La più “povera” del consiglio provinciale è invece un’azzurra Susanna Romani con un reddito complessivo di soli 9 milioni 258 mila lire, una cifra di poco inferiore all’altro fanalino di coda, Filippo Morandi di Alleanza Nazionale con 9 milioni e 399 mila.
Le dichiarazioni riguardano i redditi percepiti dagli eletti di viale Martiri, i beni immobili, le auto e gli eventuali altri veicoli posseduti, le partecipazioni e gli incarichi in società.
Le dichiarazioni sui redditi e sulla situazione patrimoniale, relative al 2000, dei consiglieri provinciali, degli assessori e degli altri soggetti obbligati, saranno esposte fino al 21 gennaio all’albo pretorio della Provincia di Modena in viale Martiri della Libertà, 34.