23.7 C
Comune di Sassuolo
martedì 27 Settembre
HomeSpilambertoAttiviamoci per la cura dei luoghi di Spilamberto:15.000 euro dalla Regione Emilia...




Attiviamoci per la cura dei luoghi di Spilamberto:15.000 euro dalla Regione Emilia Romagna per incentivare i processi di partecipazione

Ottenuti dal Comune di Spilamberto 15.000 euro di finanziamento dalla Regione Emilia – Romagna nell’ambito del Bando Partecipazione 2021.

Il progetto intende coinvolgere la comunità locale nella definizione di proposte di Patti di collaborazione per la gestione e la cura degli spazi pubblici di Spilamberto, intesi quali beni comuni da tutelare, valorizzare e presidiare attraverso l’uso collettivo. Attraverso la realizzazione di specifiche attività di esplorazione, sperimentazione e ideazione, i cittadini, le associazioni e i gruppi di giovani elaboreranno azioni concrete di cura collaborativa e creativa degli spazi pubblici, con un’attenzione particolare a contesti caratterizzati da degrado, abbandono e incuria. Le proposte elaborate porteranno alla sottoscrizione di Patti collaborativi, secondo quanto previsto dal Regolamento per la cittadinanza attiva adottato dal Comune nel 2016. I Patti coinvolgeranno i seguenti settori che saranno coinvolti nelle attività di co-progettazione: lavori pubblici, decoro urbano, cultura, politiche giovanili, ambiente e sostenibilità, associazionismo e volontariato.

Il processo partecipativo e le attività in esso previste dovranno incentivare la partecipazione della comunità, riattivando connessioni e sinergie: il periodo pandemico ha inciso negativamente sulla vitalità del contesto sociale e culturale, in particolar modo indebolendo il protagonismo giovanile e associativo. Il progetto intende focalizzarsi, da un lato, sul concetto di bene comune che richiama in sé una concezione collettiva e non individualistica di comunità, dall’altro sul ruolo fondamentale che i cittadini possono svolgere nella sua gestione. Uno degli scopi è anche migliorare la qualità e il decoro delle aree pubbliche, con particolare riferimento a quei contesti caratterizzati da situazioni di degrado, abbandono e incuria, rafforzando il senso civico della cittadinanza.

In particolare tra i mesi di aprile e maggio saranno realizzati diversi incontri ed iniziative per sensibilizzare ed informare tutti i cittadini di questa importante opportunità per la comunità spilambertese:

  • una giornata di esplorazione comunitaria (aprile), un urban trekking per scoprire le aree cittadine oggetto del percorso e per raccogliere idee, proposte e suggerimenti di cura condivisa e comunitaria;
  • una giornata in cui sperimentare concrete dimostrazioni d’uso degli spazi pubblici da parte dei cittadini, singoli od organizzati (a maggio);
  • un hackathon per la progettazione di Patti di collaborazione, un workshop intensivo in cui le suggestioni raccolte prenderanno la forma di vere e proprie proposte progettuali per la città (maggio).

Il percorso, curato dalla cooperativa Pares, sarà accompagnato dalla piattaforma digitale spilamberto.partecipa.online, sulla quale i cittadini potranno, oltre che informarsi e rimanere aggiornati su tutte le attività, condividere le proprie proposte e promuovere iniziative di cura condivisa per i luoghi di Spilamberto.

 
















Ultime notizie