Fanno graffito sotto i portici, due giovani denunciati


A due giovani sorpresi e denunciati la scorsa notte all’angolo tra via Mazzini e piazza Trento Trieste, nella prima periferia della città, la polizia ha contestato il reato di imbrattamento con l’aggravante che il bene deturpato è ritenuto di interesse storico e artistico. Con questa aggravante, ipotizzata per la prima volta e che dovrà comunque essere confermata dalla Procura, i due ragazzi, 21 e 23 anni, rischiano fino un anno di carcere e tremila euro di multa per avere realizzato un graffito sotto i portici bolognesi. Gli agenti sono stati avvisati da un passante.