A Nonantola il 5 giugno ritorna Salto Nel Suono Estate, in concerto l’Osteria del Mandolino


A Nonantola, in collaborazione con la “Festa della Musica”, riprende “Salto Nel Suono Estate”. La rassegna si apre mercoledì 5 giugno al Giardino Perla Verde con il concerto de l’Osteria del Mandolino, una formazione musicale che nasce con lo scopo di riportare alla luce la musica che si sviluppa in Italia dalla seconda metà dell’800 fino ai giorni nostri.
Valzer, polka, mazurka, marcia, serenata, costituiscono il repertorio dei cosiddetti ballabili.
Questa musica, troppo spesso maltrattata da suoni finti e tastiere elettroniche, riprende vita nella sua forma originaria attraverso l’uso degli strumenti più diffusi nella nostra tradizione.

Osteria del Mandolino

Mandolini, ocarina, clarinetto, chitarra e contrabbasso si incontrano all’Osteria del Mandolino, un luogo dell’anima nato dalle nebbie del passato, un luogo nel quale cose antiche tornano a vivere e dove è ancora possibile ascoltare una serenata, avere vent’anni e ballare abbracciati, ed in un percorso di ri-conoscenza entrare in contatto con la parte più intima e vera di noi stessi.
E’ con questo spirito, quello delle osterie, che può capitare l’incursione di altri amici e musicisti.

Il nome “Osteria del Mandolino” è un omaggio ad un mondo non accademico che ha contribuito enormemente allo sviluppo e alla diffusione dei repertori. Le osterie, infatti, insieme alle sale da barba, erano luoghi dove si riunivano a suonare i musicisti e dove si potevano ascoltare grandi maestri italiani, con un rispetto oggi quasi dimenticato.

IN CASO DI MALTEMPO IL CONCERTO SI TERRA’ PRESSO IL TEATRO TROISI (Viale Rimembranze 8)