2 giugno, una delegazione della scuola di Prignano ricevuta in Prefettura


Festa della Repubblica davvero particolare per i ragazzi della scuola media di Prignano. Guidati dalla dirigente, Giuliana Marchetti, dalla sua vice, Simonetta Costi, dal prof Stefano Ferrari, dalla presidente del consiglio d’istituto, Roberta Campani, hanno potuto partecipare, su invito del Prefetto, Maria Patrizia Paba alle celebrazioni, direttamente all’interno del Palazzo del Governo.

Matteo, Nio, Giada, Alessandra, Laura e Samuele, in rappresentanza di tutti gli alunni delle terze medie, hanno consegnato al Prefetto copia del video realizzato in occasione del convegno su Franco Cesana, il partigiano tredicenne ebreo, medaglia di Bronzo alla Memoria, caduto a Prignano. Già nelle scorse settimane i giovani prignanesi avevano presentato i risultati della lunga ricerca svolta ai loro coetanei della scuola ebraica di Torino, frequentata da  Franco Cesana all’inizio degli anni ’40. Pochi giorni fa, su invito della consigliera regionale Luciana Serri, erano stati ospitati all’interno della sala dell’Assemblea legislativa della nostra Regione.

“Sono molto contenta per i ragazzi – ha sottolineato la dirigente Giuliana Marchetti – perché hanno potuto vivere esperienze di contatto diretto con altre realtà e con le Istituzioni. Il fatto poi che l’ultimo incontro sia avvenuto in Prefettura è motivo di orgoglio anche per me, per gli insegnanti e per quanti hanno in questi mesi lavorato per la buona riuscita del progetto. A tutti il mio più sentito ringraziamento”.